Ufficio Italiano W3C - RIF Standard Supporta la Data Integration, maggiore flessibilità per le imprese

W3C

  • W3C.it » 
  • News dal W3C » 
  • RIF Standard Supporta la Data Integration, maggiore flessibilità per le imprese

RIF Standard Supporta la Data Integration, maggiore flessibilità per le imprese

Oggi il W3C ha pubblicato un nuovo standard per la creazione di sistemi di regole sul Web. Le regole dichiarative consentono l'integrazione e la trasformazione di dati da fonti multiple in modo distribuito, trasparente e scalabile. Il nuovo standard, chiamato Rule Interchange Format ( RIF) , è stato sviluppato con la partecipazione delle comunità di Business Rules, Logic Programming, e Semantic Web per ottenere l'interoperabilità e la portabilità tra diversi sistemi con tecnologie dichiarative. Per ulteriori informazioni, si consulti RIF FAQ.

I sei nuovi standard sono:

Insieme a questi standard, oggi il W3C ha pubblicato cinque documenti correlati: RIF Overview, RIF Test Cases, OWL 2 RL in RIF, RIF Combination with XML data. Il RIF Working Group sta inoltre preparando un primer e una revisione del suo obsoleto Use Cases and Requirements. Per ulteriori informazioni si consulti Semantic Web Activity.