Ufficio Italiano W3C - Three SPARQL Proposed Recommendations: SPARQL Query Language for RDF; Query Results XML Format; Protocol for RDF

W3C

  • W3C.it » 
  • News dal W3C » 
  • Three SPARQL Proposed Recommendations: SPARQL Query Language for RDF; Query Results XML Format; Protocol for RDF

Three SPARQL Proposed Recommendations: SPARQL Query Language for RDF; Query Results XML Format; Protocol for RDF

Il RDF Data Access Working Group ha pubblicato tre SPARQL Proposed Recommendation: SPARQL Query Language for RDF, SPARQL Query Results XML Format, and SPARQL Protocol for RDF. La prima specifica definiscela sintassi e la semantica dello SPARQL query language per RDF. SPARQL può essere usato per esprimere query attraverso diverse fonti di dati, sia quando i dati siano archiviati come RDF nativi, sia quando siano visualizzati come RDF via middleware. I risultati possono essere visualizzati in insiemi di risultati o in grafici RDF. La seconda specifica definisce un formato XML per vincoli variabili e formati di risultati booleani. La terza specifica utilizza WSDL 2.0 per descrivere un protocollo HTTP che convogli le query SPARQL in una sola SPARQL query che processi i servizi e restituisca i risultati della ricerca a chi ha effettuato la richiesta. I commenti sono benvenuti fino al 10 dicembre. Maggiori informazioni sulla pagina della Semantic Web Activity. (Archivio News inglese, italiano)