News

News dall'Ufficio

Altre news dell'Ufficio…

News dal W3C

Il W3C Lancia un iniziativa per Social Web Application Interoperability

21 luglio 2014 | Archive

Il W3C ha lanciato oggi una nuova Social Activity  per lo sviluppo di standards che rendano più semplice costruire e integrare social applications con l'Open Web Platform. Standard futuri , tra cui vocabolari per le applicazioni sociali, flussi di attività, esperienze incorporate e azioni in-context, protocolli per federare informazioni sociali quali aggiornamenti, riguarderanno i casi d'uso che vanno dalle applicazioni aziendali sociali alle federazioni cross-organizzazione, per un maggior controllo utente sui dati personali. Leggi la versione completa joint press release with OpenSocial Foundation.

Il W3C ha incaricato oggi due gruppi per portare avanti le seguenti attività:

  • Il Social Web Working Group definirà gli standards tecnici e le  APIs per facilitare l'accesso a funzionalità sociali come parte dell'Open Web Platform.  Queste includono una comune sintassi JSON-based per i social data, una client-side API, e un protocollo Web per federare informazioni sociali quali gli aggiornamenti di stato.
  • Il  Social Interest Group coordinerà la messaggistica dai socialverso il W3C e formulerà una strategia di ampio respiro per favorire il social business e l'associazionismo. Essa raccoglierà casi d'uso e la revisione delle specifiche prodotte da gruppi di lavoro tecnici alla luce di questi casi d'uso.

La prima riunione faccia a faccia del gruppo di lavoro su Social Web si terrà l'ultima settimana di ottobre, come parte di TPAC 2014, raduno annuale dei gruppi di lavoro del W3C.

Buon compleanno, World Wide Web!

12 marzo 2014 | Archive

Web 25th anniversary

Oggi, da tutto il mondo tutti si uniscono all'inventore del Web Tim Berners-Lee nell'augurare al World Wide Web un felice 25-esimo anniversario. Per sottolineare l'occasione, si incoraggiano tutti a condividere messaggi di auguri sui social media usando l'hashtag #web25. Una selezione dei messaggi sarà anche utilizzata per comporre una cartolina virtuale di auguri da inserire nel sito ufficiale dell'anniversario webat25.org.

Berners-Lee ha detto: “I miliardi di utenti del Web sono quelli che lo hanno reso grande. Spero che molti di loro oggi si uniranno a me nel celebrare questa importante pietra miliare. Spero inoltre che questo anniversario dia l'avvio ad un confronto globale sul nostro bisogno di difendere i principi che hanno reso il Web un successo e di liberare il suo potenziale ancora inutilizzato. Credo che possiamo costruire un Web che sia realmente per ciascuno: che sia accessibile per tutti, da ogni dispositivo, e che permetta a tutti noi di ottenere dignità, diritti e potenziale come esseri umani.”

Potete leggere il comunicato stampa completo, il messaggio di benvenuto ed il video di Tim Berners-Lee, e gli auguri al Web.

Visitate periodicamente il sito per il 25esimo anniversario del Web per ulteriori dettagli su attività ed eventi che si terranno durante il corso dell'anno, compreso il Simposio per il 20esimo Anniversario del W3C che si terrà a Santa Clara, in California, e verrà trasmesso in streaming live.

Prossimo Workshop: Privacy and User Centric Controls

22 settembre 2014 | Archive

Oggi il W3C ha annunciato uno Workshop on Privacy and User–Centric Controls, per il  20–21 November 2014, a Berlino (Germania) per indagare le strategie verso una migliore tutela della privacy sul Web, in particolare per i dispositivi mobili.

Il focus del workshop sarà sugli utenti quindi user experience e  comportamento degli utenti e come possiamo offrire controlli che forniscano la necessaria trasparenza delle interazioni di tipo privacy-affecting. Si discuterà anche di come gli sviluppatori possono incontrare il bisogno degli utenti riguardo la privacy sul Web, e di quali APIs sono necessarie per la privacy degli utenti.

Un esempio degli argomenti del Workshop includono (ma non si limitano a):

  • Migliorare l'interfaccia utente per i servizi stateful, panoramica sugli stati 
  • Impostazioni predefinite per la scadenza di situazioni stateful 
  • Come trasmettere informazioni di stato per l'utente 
  • Come trattare le registrazioni e come fornire interfacce per i dati registrati 
  • Requisiti per la navigazione privata sul cellulare 
  • Una ontologia sulla privacy per applicazioni mobili e il suo uso dei dati personali 
  • Il valore della privacy nei paradigmi per UI su cellulari 
  • Rilascio selettivo di dati personali per le applicazioni 
  • Controllo delle interfacce di geo-localizzazione, e controllo dell'interfaccia utente 
  • Far rispettare i tempi di scadenza dei dati

Non è richiesto essere membro del W3C per partecipare. Non vi è alcun costo per partecipare e l'evento è aperto a tutti. Tutti i partecipanti sono tenuti a presentare un position paper  o una dichiarazione di interesse entro il 10 Ottobre 2014. Per saperne di più vai a  how to participate.

Linked Data Patch Format Pubblicata Prima Bozza Pubblica

18 settembre 2014 | Archive

Il Linked Data Platform (LDP) Working Group ha pubblicato una prima Bozza Pubblica di Lavoro su Linked Data Patch Format. Linked Data Patch Format (LD Patch) definisce un linguaggio per esprimere una sequenza di operazioni da applicare alle risorse di dati collegati; è adatto per l'uso con la PATCH HTTP, un metodo per effettuare modifiche parziali alle risorse Web. Per saperne di più vai a Data Activity.

Ultima Call: XQuery and XPath Full Text 3.0; XQuery Scripting Extension 1.0 Note Published

18 settembre 2014 | Archive

L' XML Query Working Group ha pubblicato una ultima Call per la Working Draft su XQuery and XPath Full Text 3.0. Questo documento definisce la sintassi e la semantica formale di XQuery e XPath Full Text 3.0, che è un linguaggio che estende XQuery 3.0 e XPath 3.0 con capacità di ricerca full-text. I commenti sono benvenuti fino al 17 October 2014.

Inoltre, l' XML Query Working Group e il  XSLT Working Group hanno pubblicato una Nota congiunta di gruppo su  XQuery Scripting Extension 1.0. Questa specifica definisce un'estensione per XQuery 1.0 e XQuery Update Facility. Le espressioni possono essere valutate in un ordine specifico, in modo tale che le espressioni successive possono vedere gli effetti delle espressioni precedenti a loro. Questa specifica introduce diversi nuovi tipi di espressione, tra cui le espressioni di apply, assignment, while, and exit, e una block expression  con dichiarazioni di variabili locali.

Per saperne di più vai aExtensible Markup Language (XML) Activity.

Clipboard API and events Pubblicata Bozza

18 settembre 2014 | Archive

Il Web Applications Working Group ha pubblicato una Bozza di Lavoro su Clipboard API and events. Questo documento descrive le APIs per operazioni di clipboard quali copia, copia e incolla usate in applicazioni Web. Per saperne di più vai a  Rich Web Client Activity.

Altre news W3C…

Eventi Header link